Trent'anni dopo la strage di Capaci

Pubblicato il 23 maggio 2022 • Comune

Il 23 maggio 1992 la strage di Capaci colpiva lo Stato e tutti gli italiani.

Trent'anni dopo, tutti noi abbiamo il dovere di ricordare e portare avanti la lotta alla mafia, ogni giorno.

L'Amministrazione Comunale di Peschiera Borromeo è partecipe nel ricordo di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.

"Chi tace e piega la testa muore ogni volta che lo fa, chi parla e cammina con la testa alta muore una volta sola": le parole di Falcone restano un monito importante, soprattutto per le nuove generazioni.