Regione Lombardia

Avvio domande nidi gratis dal 23 settembre 2019

Pubblicato il 6 settembre 2019 • Scuola

Si informano i cittadini che Regione Lombardia ha pubblicato l'Avviso per l'adesione delle famiglie
alla Misura Nidi Gratis per l'anno 2019/2020
.

La Misura permette alle famiglie in possesso di specifici requisiti di beneficiare dell'azzeramento delle rette dovute per la frequenza a nidi e micro-nidi pubblici o in posti in nidi e micro-nidi privati acquistati in convenzione dal Comune.

Le famiglie potranno aderire a partire dalle ore 12:00 di lunedì 23 settembre 2019 fino alle ore 12.00 di venerdì 25 ottobre 2019, fino ad esaurimento delle risorse economiche stanziate.


I requisiti richiesti sono i seguenti:

  • avere figli di età compresa tra 0-3 anni iscritti a strutture nido e micro-nido pubbliche e/o private dei Comuni ammessi alla Misura Nidi Gratis 2019-2020;
  • indicatore della situazione economica equivalente - ISEE ordinario/ISEE corrente/ISEE minorenni 2019 (nel caso in cui il Comune lo richieda per l'applicazione della retta) inferiore o uguale a 20.000,00 euro;
  • entrambi i genitori devono risiedere in Lombardia;
  • entrambi i genitori devono essere occupati oppure un genitore deve essere occupato, mentre il genitore disoccupato deve essere in possesso della DID (Dichiarazione di Immediata Disponibilità) e del PSP (Patto di Servizio Personalizzato).
     

Sono considerati occupati i genitori che, alla data di presentazione della domanda, hanno un contratto di lavoro dipendente o una posizione di lavoro autonomo.

In caso di genitore disoccupato è necessario che:

  • la DID risulti già sottoscritta al momento di presentazione della domanda;
  • il PSP sia già stato sottoscritto presso un Centro per l'Impiego o un Operatore accreditato in Regione Lombardia per i servizi al lavoro abilitati, oppure che venga sottoscritto entro quattro mesi dalla data di presentazione della domanda, pena la non ammissibilità a finanziamento della domanda.


In presenza del nucleo monoparentale, tutti i requisiti di cui sopra si riferiscono al solo genitore che costituisce il nucleo familiare del bambino che è l'unico soggetto autorizzato a presentare la domanda.

La domanda di contributo può essere presentata esclusivamente online attraverso il sistema informativo dedicato ai bandi di Regione Lombardia - piattaforma Bandi online
https://www.bandi.servizirl.it/procedimenti/welcome/bandi - con il pin della tessera sanitaria CRS/TS-CNS oppure con lo SPID.

Sono disponibili al seguente link video tutorial che illustrano come accedere alla piattaforma regionale dei bandi: https://www.youtube.com/playlist?list=PL9Nyf8SOD7oePwSD-_nxySB7Evkz9sWi8.

Le famiglie possono chiedere informazioni sull'Avviso con le seguenti modalità:


Per richiedere assistenza tecnica in fase di compilazione è possibile chiamare il numero verde 800.131.151 (sempre gratuito) oppure scrivere a bandi@regione.lombardia.it.