Regione Lombardia

Censimento piano regionale amianto Lombardia

Ultima modifica 19 marzo 2019

La Regione Lombardia, con la L.R. 17/2003, ha avviato il censimento di tutte fonti di amianto, affidato operativamente alla ASL, coinvolgente tutti gli edifici pubblici, produttivi/commerciali e privati. Il censimento cerca di definire:

  • dove è l’amianto,
  • quanto ce ne è,
  • in che stato di conservazione è.

Aderire al censimento è un adempimento obbligatorio per i proprietari di immobili contenenti amianto ed è molto semplice.

Il contributo richiesto a ciascun cittadino e titolari di attività produttive è quello di verificare la presenza dell’amianto negli immobili di proprietà o in uso e, nel caso, aderire al censimento compilando il MODELLO NA 1 e trasmetterlo al Comune e alla competente Asl.

In allegato sono disponibili tutti gli approfondimenti, i moduli e i riferimernti di legge.

Documentazione